Nuova interrogazione parlamentare sul rilascio da parte dei comuni delle C.I.E. per residenti all’estero. Il 24 gennaio l’on. Federica Onori, eletta all’Estero per il Movimento 5 Stelle, ha presentato un’interrogazione a risposta scritta, che si può leggere qui: >>>

L’on. Onori cita esplicitamente la nostra mobilitazione. Si legge nel testo: “come evidenziato anche dal comitato «MobiltiamoCIE» costituitosi in Stoccarda a giugno 2023, si constata che purtroppo la procedura di rilascio presso la rete consolare risulta di fatto limitata in quanto caratterizzata da endemiche situazioni di ritardo, come risulta da numerosissime testimonianze di cittadini in difficoltà

È la quarta interrogazione sul tema, dopo quelle degli onorevoli Di Sanzo e Ricciardi e del sen. Crisanti.
Che sia la volta buona per ottenere non diciamo a C.I.E., ma almeno una risposta a sei milioni di cittadine e cittadini che vivono all’estero?